In Primo Piano

Click on the slide!

Il ruttino serve veramente?

Perché è necessario che lo faccia? È una regola? Bisogna stimolarlo sempre? Ecco le risposte ai dubbi più frequenti delle…

Click on the slide!

Come sarà il bebè?

Quanto delle nostre azioni, dei nostri gusti e delle nostre passioni è determinato dal patrimonio genetico, quanto invece deriva dall'adattamento…

Click on the slide!

Suocere: strategie di sopravvivenza

Qualche semplice ma utilissimo consiglio per gestire e migliorare il rapporto con la mamma del tuo lui. I motivi delle…

Frontpage Slideshow (version 2.0.0) - Copyright © 2006-2008 by JoomlaWorks

I pericoli in casa


E' un dato di fatto: le nostre case sono state costruite ed arredate tenendo conto delle esigenze degli adulti. Ai bambini e alla loro sicurezza nessuno ha pensato. A quando una casa a misura di bambino, per dare a nostro figlio la possibilità di superare indenne le minacciose insiedie disseminate tra cucina e stanza da bagno?

Le cifre parlano chiaro: hanno subìto un incidente negli ultimi tre mesi 9 bambini ogni mille fino a 5 anni (Istat). L'età critica infatti copre la primissima infanzia, fino ai tre-quattro anni. Per fortuna, con l'aumentare dell'esperienza diminuiscono i danni.

  1. Dove si verificano gli incidenti più frequenti? In casa, nel luogo considerato sinonimo di protezione. Le principali casuse di ferite sono le cadute. Seguono le scottature, di solito in cucina, in bagno o in sala da pranzo. Ma non sono meno numerosi i casi di intossicazione dovuti all'ingestione di detergenti domestici o medicinali, e quelli di soffocamento provocati da oggetti di piccole dimensioni che il bambino, nella sua "fame" di conoscere, decide di assaggiare (monete, pile, nocciline...)
  2. Quali sono i locali più coinvolti? Un gran numero di incidenti è causato dal'uso improprio di piccoli elettrodomestici e di prodotti per la pulizia di vetri e pavimenti, ecco perchè al primo posto troviamo la cucina e il bagno. Capita anche che, in visita intorno al lettone di mamma e papà, i piccoli accedano a flaconcini di medicinali e cosmetici.

Attenzione quindi a...

  • Tra uno e quattro anni: porte, medicine, scale e gradini, pavimenti, letti, cani, biciclette, sedie e poltroncine pieghevoli.
  • Tra cinque e nove anni: biciclette per bambini, pavimenti, cani, sport, auto, scivoli, altalene, sci, scale, detersivi, coltelli.



( 1 Vote )
 
 
Copyright 2012 RCS Mediagroup S.p.A. - Divisione Periodici - Via Rizzoli 8 - 20132 Milano - Info aziendali